Sentiero per Monte Bulgheria partendo da San Giovanni a Piro – Guida Completa

Vieni a scoprire la bellezza del sentiero per Monte Bulgheria! Consigli pratici, informazioni utili e panorami straordinari ti aspettano in questa guida.

Tempo di lettura: 11 minuti

Lunghezza: km 8.6

Tempo medio: 5:45

Difficoltà: Media

Segnaletica: CM48

Partenza: Campo Sportivo di San Giovanni a Piro

Arrivo: Campo Sportivo di San Giovanni a Piro

Dislivello + : m 743

Dislivello - : m 743

Alt. Max: m 1224

Alt. Min: m 529

Fonti d'acqua: Sì

Costo: Gratuito

C’è un luogo in Italia dove la magia dell’escursionismo prende vita. Sentiero per Monte Bulgheria ti aspetta, promettendo un’avventura ineguagliabile. In questa guida completa, ti accompagniamo attraverso il cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, rivelando i segreti di uno dei più intriganti itinerari di trekking nel paese.

In questa avventura, stai per scoprire la bellezza ineguagliabile della Sorgente Remite, la misteriosa Grotta Eremiti e le affascinanti rocce carbonatiche di origine marina. Questi tesori naturali rappresentano punti salienti del tuo percorso escursionistico che comincia a San Giovanni a Piro.

Preparati ad immergerti nell’incanto dell’escursionismo e a sperimentare l’emozione del Sentiero per Monte Bulgheria. Questa guida ti aiuterà a navigare lungo il sentiero, che si snoda su una lunghezza di 8,6 km, su un percorso ad anello di difficoltà media che potrai percorrere sul cosìdetto sentiero della Lequa che intreccia il sentiero CM48 (e sentiero degli Eremiti).

Man mano che ti avvicini alla fine di questo primo assaggio della tua avventura, non puoi fare a meno di chiederti: quali panorami mozzafiato mi attendono? Riuscirò a percorrere tutto il sentiero? Come sarà sentire il fresco della foresta sulla pelle e il richiamo degli uccelli nelle orecchie? Resta con noi per scoprire tutte queste risposte e molto altro. Ricorda, è l’inizio di un viaggio emozionante e il Monte Bulgheria non può che sorprenderti.

Itinerario per Monte Bulgheria: Sentiero, difficoltà e consigli informativi

Il Sentiero per Monte Bulgheria rappresenta un’avventura ad anello attraverso la natura spettacolare del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. È una proposta affascinante per quegli escursionisti con buona esperienza e condizione fisica, dove la moderata sfida di dislivelli e tratti sconnessi contribuisce all’adrenalina del trekking.

Indicazioni lungo il sentiero per raggiungere Monte Bulgheria

  1. Campo sportivo di San Giovanni a Piro: L’avventura comincia! Qui hai parcheggiato l’auto.
  2. In cammino verso l’incrocio: Saluta il campo sportivo e segui via Lacine per qualche metro, fino all’incrocio.
  3. Svolta a destra all’incrocio: Arrivato all’incrocio, gira a destra e continua a salire per circa 0,1 km finché l’asfalto non ti conduce ad un bivio.
  4. Ingresso sulla strada sterrata: Scegli il sentiero sterrato a sinistra e percorri circa 0,5km. Un bivio si presenterà a te.
  5. Scelta al bivio: Mantieni la destra, seguendo il percorso che si fa sempre più boschivo per circa 1,6 km, fino al prossimo bivio.
  6. Altra scelta al bivio: Mantieni la sinistra, proseguendo per circa 1km fino a trovare una biforcazione.
  7. Biforcazione: Gira a destra e segui il sentiero per 1,5km fino all’incrocio con il sentiero CM48, lasciando il bosco per avvicinarti alle pendici rocciose del monte.
  8. Imbocco del sentiero CM48: Svolta a destra per imboccare il sentiero CM48. Prosegui per circa 0,4km fino alla cima di Monte Bulgheria.
  9. Dalla cima al prossimo bivio: Continua il percorso ad anello per circa 2,1km, fino a trovare un altro bivio.
  10. Dal bivio alla Sorgente Remita: Tieniti sulla sinistra, seguendo sempre il sentiero CM48 per circa 0,6km, fino alla Sorgente Remite.
  11. Ritorno al campo sportivo: Dalla sorgente, mantieni la destra e segui il sentiero CM48 per circa 0,7km, fino a raggiungere il campo sportivo.
  12. Ritorno alla macchina: Fai il giro del campo sportivo e segui la strada asfaltata per pochi metri, fino a ritrovare la tua auto.

Ora hai tutte le indicazioni per esplorare il Sentiero per Monte Bulgheria.

Quanto è lungo il percorso da Campo Sportivo di San Giovanni a Piro a Monte Bulgheria?

Avventurarsi lungo i sentieri della Lequa e il sentiero CM48 da Campo Sportivo di San Giovanni a Piro a Monte Bulgheria è un viaggio ricco di sfide e paesaggi incredibili. Questo percorso di trekking, ben mappato e segnalato, si distende per circa 8,6 km, intessendo un viaggio attraverso la bellezza selvaggia e indomita del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Il percorso presenta un dislivello positivo totale di 743 m e un dislivello negativo totale di 743 m. Questi cambiamenti di altitudine offrono una varietà di panorami, portandoti a un’altitudine massima di 1224 m e scendendo fino all’altitudine minima di 529 m.

La ricompensa di questi panorami? Certamente il viaggio stesso. Il tempo di percorrenza stimato è di circa 5 ore e 45 minuti, un investimento di tempo ben speso nella connessione con la natura e il miglioramento della forma fisica. Non dimentichiamo la varietà del terreno: Asfaltato, Non Asfaltato, Sterrato, Boschivo, Roccioso, tutti aspetti che aggiungono sfaccettature ed eccitazione a questo sentiero.

Ora che sai quanto è lungo il percorso di trekking per Monte Bulgheria, potresti chiederti: cosa ci riserva questo tragitto in termini di punti di interesse? Ebbene, preparati a scoprire meraviglie nascoste lungo il sentiero, che arricchiranno la tua esperienza e risveglieranno i tuoi sensi. Ma ne parleremo nel dettaglio nel prossimo paragrafo. Continua a leggere, l’avventura ti aspetta!

Mappa GPX per Monte Bulgheria

Hai davanti a te una mappa dettagliata con il percorso di trekking già tracciato. Ma non è tutto! Cliccando sul pulsante qui sotto, potrai scaricare il file GPX direttamente sul tuo cellulare. Una volta fatto, importa il file nella tua applicazione di trekking preferita, come Komoot, Wikiloc, Oruxmaps o OutdoorActive. E la magia avviene: il tuo smartphone si trasforma in un vero e proprio navigatore da trekking! La parte migliore? Non ti devi preoccupare della copertura del segnale. Una volta importato, avrai accesso alla mappa e al tracciato anche in assenza di connessione. Preparati per un’avventura senza intoppi!

Cosa vedere lungo il percorso per Monte Bulgheria: Galleria Fotografica

Panorama che abbraccia l’intero Cilento

Durante l’escursione, avrai la possibilità di godere di panorami mozzafiato sul Golfo di Policastro, sul distinto Promontorio di Capo Palinuro e sui magnifici Monti del Cilento. Potrai ammirare le alture imponenti del Monte Cervati, Monte Coccovello, Monte Sirino e Monte Pollino.

Tesori archeologici nascosti

Al calare del sole, il Monte Bulgheria, descritto come la ‘Leonessa che dorme’, assume un color rosa intenso. Questo fenomeno è dovuto all’effetto dei raggi solari al tramonto che trasformano il colore delle rocce carbonatiche in un meraviglioso rosa caldo. Posizionata tra la valle del Mingardo e quella del Bussento, questa montagna solitaria si eleva fino a 1225 metri, grazie ai lenti movimenti tettonici che l’hanno spinta fuori dal mare. La presenza di innumerevoli fossili marini sulla sua cima svela il suo straordinario valore ambientale.

Cosa si vede da Monte Bulgheria: Il Panorama.

Panorama Monte Avvocata - Cosa si Vede

Come raggiungere il Sentiero che porta a Monte Bulgheria in Auto o con i mezzi pubblici

Sia che tu parta da Napoli che da Salerno, la tua destinazione è il Campo Sportivo di San Giovanni a Piro. Il tuo fedele GPS sarà il tuo alleato più prezioso in questa avventura. Segui questo link per le indicazioni stradali. Attraverserai paesaggi mozzafiato di colline verdissime e borghi pittoreschi, prima di raggiungere il luogo dove inizia il tuo trekking. Una volta arrivato, potrai parcheggiare l’auto e cominciare il tuo cammino verso il Monte Bulgheria.

Dove parcheggiare nei pressi del sentiero per Monte Bulgheria

Sei sulla strada, al volante della tua auto, e ti stai dirigendo verso l’avventura sul sentiero per Monte Bulgheria. Ti chiederai sicuramente: “Dove posso lasciare la mia auto nei pressi del punto di partenza, Campo Sportivo di San Giovanni a Piro?” La risposta è semplice e confortante: hai la possibilità di posizionare il tuo veicolo in un parcheggio gratuito proprio alla base del percorso. Così, non dovrai preoccuparti della tua auto durante la tua escursione e potrai concentrarti sull’esperienza unica che ti attende lungo il sentiero per Monte Bulgheria.

Qual è il periodo migliore per fare il percorso da Campo Sportivo di San Giovanni a Piro per Monte Bulgheria?

Avventurarsi sul sentiero per Monte Bulgheria è un’esperienza che ha il potere di incantare in ogni stagione, ma è in alcuni momenti specifici dell’anno che questa escursione si tinge di colori particolarmente vividi. Si, stiamo parlando di quando la flora del percorso esplode in una sinfonia di colori e profumi.

Ricoperto da una lussureggiante macchia mediterranea, il sentiero ospita robusti lecci e alberi di Ontano, contrastando elegantemente con le vibranti tonalità gialle delle ginestre. Ad arricchire ulteriormente la tavolozza di colori, non dimentichiamoci delle note speziate dell’origano, del profumo calmante della lavanda e della bellezza delicata delle orchidee selvatiche.

Ora, quale sarebbe il periodo ideale per godere di tutto ciò? La risposta è: da fine primavera a inizio autunno. In questi mesi, la flora del sentiero per Monte Bulgheria è al suo apice, rendendo ogni passo del percorso un viaggio sensoriale indimenticabile. Resta con noi per scoprire cosa ti riserva questo sentiero nei prossimi paragrafi.

Cosa portarsi per l’escursione a Monte Bulgheria?

Se avete deciso di lanciarvi nell’impresa di esplorare il percorso da Campo Sportivo di San Giovanni a Piro a Monte Bulgheria, dovrete ricordarvi di portare con voi alcuni articoli essenziali. La natura non perdona mai gli impreparati, e la nostra passeggiata di 8,6 chilometri non è da meno.

Prima di tutto, avete bisogno di un buon paio di scarpe da trekking, robuste e impermeabili. Ricordate, il percorso è roccioso, boschivo e non asfaltato, e le scarpe giuste possono fare la differenza tra una piacevole escursione e una sfida disperante.

In secondo luogo, avrete bisogno di abbigliamento adatto. Pensate a strati. All’altitudine minima di 529 metri, potrebbe fare caldo, ma quando raggiungete l’altitudine massima di 1224 metri, la temperatura potrebbe essere notevolmente più bassa. Portate un cappello per proteggervi dal sole e una giacca a vento leggera per il freddo in quota.

Non dimenticate di portare una bottiglia d’acqua per restare idratati e qualche snack energetico per sostenervi durante le 5 ore e 45 minuti di cammino.

Infine, assicuratevi di avere una mappa del sentiero e una bussola, o meglio ancora, un dispositivo GPS. In montagna, è facile perdersi e una buona navigazione può salvare la giornata.

Ricordate, la montagna è un posto meraviglioso, ma anche impegnativo. Preparatevi adeguatamente e sarete pronti ad affrontare qualsiasi sfida vi si presenti.

Storie e leggende legate a Monte Bulgheria

Monte Bulgheria, una meraviglia geologica e storica, si distingue come uno dei luoghi più affascinanti del vecchio continente. Questa massiccia formazione calcarea, con le sue profonde cavità, ha ospitato vite umane fin dall’era del Paleolitico. Il suo nome peculiare, Bulgheria, risale al V secolo d.C., un omaggio ai guerrieri bulgari che cercarono rifugio qui durante la guerra greco-gotica.

La ricca eredità storica di Monte Bulgheria si svela nel mosaico di villaggi che si annidano alle sue falde: Celle di Bulgheria, con le sue chiese di squisito stile orientale; Acquavena; San Giovanni a Piro; Roccagloriosa; Bosco. L’interazione tra l’uomo e la montagna è evidente, ad esempio, nella piazza di Bosco, dove José Ortega, protégé di Picasso, ha scolpito un’immagine di Monte Bulgheria sulla roccia.

Monte Bulgheria è una riserva naturale di biodiversità. Quasi un baluardo di 40 km, le sue pendici fanno da schermo creando un microclima che accoglie sia piante tropicali come il banano, che l’Ulivo Pisciottano del Cilento, alberi secolari e la tipica macchia mediterranea.

Cosa aspettarsi dal Sentiero per Monte Bulgheria? Anche la fauna è ricca e varia, da pecore e bovini a rettili, mammiferi, uccelli e insetti, alcuni dei quali rari o a rischio di estinzione.

Se osservate attentamente, la sagoma di Monte Bulgheria può sembrarvi un leone addormentato. Un protettore silenzioso di questi splendidi villaggi, che continua a custodire come un leone vigilante, donando al visitatore un’esperienza indimenticabile.

Dove e cosa mangiare vicino al sentiero per Monte Bulgheria?

Nel cuore della Campania, San Giovanni a Piro offre una tavolozza culinaria di piatti autentici come la Cianfrotta faicchiana, i Maltagliati con ragù, le Polpette di riso, il Ragù di castrato e i Vermicelli alla vesuviana.

Dopo un’impegnativa escursione al Monte Bulgheria, ecco alcuni ristoranti locali in cui ristorarsi con delizie regionali:

  1. Ristorante Pappacena: Un’oasi di genuinità cilentana, il Ristorante Pappacena offre un menu ricco di piatti tradizionali, valorizzati da un’accurata selezione di ingredienti e una presentazione semplice, ma curata. L’ospitalità è calorosa, ed il rapporto qualità/prezzo è eccellente.
  2. Albergo Ristorante La Pergola: Questo ristorante si distingue non solo per la qualità e l’abbondanza dei piatti proposti, ma anche per la cordialità e la simpatia dello staff. Un indirizzo da non perdere per chi desidera una vera esperienza culinaria cilentana.
  3. Azienda Agrituristica Palazzone: Una vera scoperta gastronomica. Tra gli highlights del menù, le irresistibili frittelle di rucola e un trittico di primi piatti a base di pasta fatta in casa, tra cui cavatelli, ravioli e tagliatelle con farina di castagne. Anche i dolci, come i cannoli cilentani e la crostata alle amarene, sono degni di nota. Il personale è cortese e professionale, e l’ambiente è molto rilassante. Prezzo in linea con la qualità offerta.

Dove dormire vicino al sentiero per Monte Bulgheria?

Scegliere di pernottare nei pressi del Monte Bulgheria, sia prima che dopo l’escursione, può rivelarsi una scelta vincente. Prima del trekking, un riposo adeguato nelle vicinanze del Campo Sportivo di San Giovanni a Piro garantisce un risveglio rilassato e l’energia necessaria per l’escursione. Dopo la camminata, un soggiorno a San Giovanni a Piro o nelle sue immediate vicinanze, permette di rigenerarsi, godere dei comfort offerti dalle strutture e scoprire il fascino dei dintorni come il bel paesino di Scario, la stupenda Marina di Camerota con Baia degli Infreschi o i fantastici percorsi che partono dal pianoro di Ciolandrea.

Ecco alcune delle migliori strutture per soggiornare a San Giovanni a Piro e dintorni:

  1. Tenuta Terre di Bosco: Un’oasi di tranquillità circondata dal verde, a pochi passi dal centro di Scario e dal mare. Personale competente, stanze pulite e spaziose, eccellente colazione e ristorante.
  2. Bel Tempio: In posizione strategica per raggiungere le principali località e spiagge della zona, questa struttura offre camere spaziose, un’ottima colazione, e un ristorante notevole. Lo staff è attento e fornisce preziose indicazioni sui luoghi da visitare.
  3. Verdeblu Country Hotel: Un’oasi di tranquillità, perfetta per un soggiorno rilassante. La colazione è squisita e il centro di Scario è facilmente raggiungibile in auto.
  4. L’Incanto del Golfo: Situato a Scario, questo residence offre un panorama incantevole, appartamenti luminosi e confortevoli, e un personale cortese e disponibile.

Conclusione

Ora che conosci l’itinerario che collega San Giovanni a Piro a Monte Bulgheria, sei pronto per una fantastica avventura attraverso paesaggi mozzafiato. Il percorso di 8,6 km ti condurrà attraverso i luoghi affascinanti come la Sorgente Remite, la Grotta Eremiti e le rocce carbonatiche di origine marina. Lungo il tragitto, il panorama del Golfo di Policastro, del Promontorio di Capo Palinuro, dei Monti del Cilento, Monte Cervati, Monte Coccovello, Monte Sirino e Monte Pollino ti lasceranno senza fiato. Nonostante la sua lunghezza, il percorso di media difficoltà con un dislivello positivo di 743 m può essere completato in circa 5 ore e 45 minuti.

Questo è solo uno dei meravigliosi percorsi nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E tu, hai mai intrapreso questa avventura? Ci piacerebbe sentire la tua storia. Condividi la tua esperienza con noi, facci sapere cosa ne pensi di questo articolo e suggeriscici la prossima meta per le nostre avventure di trekking!

Domande Frequenti

Quanto tempo ci vuole per completare il sentiero per Monte Bulgheria partendo da San Giovanni a Piro?

Il tempo medio di percorrenza è di circa 5 ore e 45 minuti.

Qual è il dislivello positivo del sentiero per Monte Bulgheria?

Il dislivello positivo del sentiero è di 743 metri.

È necessario un allenamento particolare per intraprendere il sentiero per Monte Bulgheria?

Non è necessario un allenamento particolare, ma si consiglia un buon livello di preparazione fisica, dato che il percorso è classificato di difficoltà media.

Ci sono punti di interesse particolari lungo il sentiero per Monte Bulgheria?

Sì, lungo il percorso si incontrano la Sorgente Remite, la Grotta Eremiti e affascinanti rocce carbonatiche di origine marina.

Che tipo di panorama posso aspettarmi lungo il sentiero?

Il panorama lungo il sentiero offre viste sul Golfo di Policastro, Promontorio di Capo Palinuro, Monti del Cilento, Monte Cervati, Monte Coccovello, Monte Sirino e Monte Pollino.

Il sentiero per Monte Bulgheria è adatto ai bambini?

Il percorso è di difficoltà media, perciò può non essere adatto ai bambini piccoli o a chi non è abituato a lunghe camminate.

È possibile portare i cani sul sentiero per Monte Bulgheria?

In generale, sì, ma si consiglia di tenere il cane al guinzaglio per la sua sicurezza e quella degli altri escursionisti.

Quali attrezzature consigliate per questo percorso?

Si consiglia di portare scarpe da trekking, abbigliamento adatto al meteo, cibo e acqua sufficienti, una mappa del sentiero e un kit di pronto soccorso.

È sicuro fare il sentiero da solo?

Anche se il percorso è ben segnato, fare trekking da solo può comportare dei rischi. È sempre meglio informare qualcuno del percorso che si intende fare.

Ci sono servizi igienici lungo il sentiero per Monte Bulgheria?

No, lungo il sentiero non ci sono servizi igienici. Si consiglia di pianificare di conseguenza.

Foto dell'autore

Italiacammino

Amanti del trekking e della natura, esploriamo e documentiamo i sentieri nascosti d'Italia. Insieme a organizzazioni locali, condividiamo le meraviglie italiane. Unisciti alla nostra avventura e scopri la bellezza eterna dei percorsi italiani.

2 commenti su “Sentiero per Monte Bulgheria partendo da San Giovanni a Piro – Guida Completa”

  1. Thank you for sharing your expertise through this post. It has been incredibly beneficial and has expanded my knowledge on the subject. Your efforts in creating such a helpful resource are commendable!

    Rispondi
    • We are so glad to hear that the information on Italy’s trekking routes has been valuable to you! It makes us happy to share these beautiful paths with fellow enthusiasts. Your kind words truly mean a lot to us and it warms our heart to have our work appraciated. If you have any more questions or need recommendations, feel free to reach out. Happy trekking by the Italia in cammino team and keep exploring the beauty of Italy!

      Rispondi

Il Sentiero dei Commenti: Condividi con noi la tua storia.

Le informazioni, i percorsi e le mappe gpx su questo sito sono puramente informative. Non ci assumiamo responsabilità per incidenti, lesioni o danni derivanti dall'uso di tali informazioni. Prima di intraprendere qualsiasi escursione, valutate le vostre capacità, le condizioni meteo, l'equipaggiamento e il percorso. Consultate associazioni di trekking locali e guide locali per informazioni aggiornate. La vostra sicurezza è vostra responsabilità. Usando le nostre informazioni, accettate tutti i rischi e responsabilità correlati. Leggi il Disclaimer »